Olio Essenziale di Limone o Citrus Limonum

Olio Essenziale di Limone

Olio Essenziale di Limone o Citrus Limonum

Oggi, seduta all’aperto mentre osservo un bellissimo prato con distese di anemoni e margherite, desidero parlavi di un olio essenziale estratto dal frutto di una pianta che ha i loro stessi colori: il Limone o Citrus Limonum.

Il Limone è una pianta arborea sempreverde appartenente alla famiglia delle rutacee che trova le sue origini in India ma che, attualmente, è molto diffusa nell’area del Mediterraneo. La sua altezza può arrivare a 4 o 5 metri e oltre a regalare dei frutti dalle preziosissime proprietà è anche una pianta ornamentale molto piacevole, specialmente nel momento della fioritura con le sue piccole gemme bianche.

È dalla buccia dei frutti del Limone che, tramite spremitura a freddo, si ricava l’essenza, un liquido oleoso di colore chiaro tendente al giallo più o meno accentuato.

I suoi costituenti principali sono limonene, pinene, terpinene, citrale, linalolo, ottanolo, bergamotene, acetati di linalile e geranile, calcio, ferro, fosforo, rame, vitamine B1, 2 e 3, vitamine A e C.

L’olio essenziale di Limone può essere impiegato in diversi campi che riguardano sia la salute che la cosmesi, ma anche in ambito alimentare e ci sono diverse modalità per il suo utilizzo. Raccomando sempre l’acquisto di olio essenziale puro biologico così da poter essere usato sia internamente che esternamente.

I principali metodi di utilizzo sono in aromaterapia, per purificare l’aria e gli ambienti tramite vaporizzatore; in ambito alimentare, dove qualche goccia può essere impiegata per aromatizzare piatti dolci o salati, oppure si può adoperare miscelato con un olio vettore per fare dei massaggi. In cosmesi è molto utile per preparare collutori o creme, ma il modo di impiego più interessante di tutti, grazie alle sue numerose proprietà, è l’assunzione per via orale.

Proprietà dell’Olio Essenziale di Limone

Antistress naturale

L’olio essenziale di Limone ha proprietà benefiche sulla psiche agendo come calmante per il sistema nervoso.

Inalato o assunto per via orale (2/3 gocce con un po’ di miele) aiuta in presenza di disturbi legati all’ansia e allo stress, al nervosismo che provoca mal di testa e a combattere l’insonnia. Inoltre, aiuta a migliorare la memoria.

L’essenza di Citrus Limonum è una vera e propria cura per lo spirito avendo la capacità di donare una sensazione di pace e tranquillità. Aiuta a scacciare i cattivi pensieri, gli stati lievemente depressivi e il nervosismo delle giornate difficili. Contribuisce a farci sentire più carichi e lucidi.

Antisettico

Un’altra azione dell’olio essenziale di Limone è quella antisettica e antinfiammatoria. È, infatti, un ottimo antibiotico naturale e per questo indicato fin dalla prima comparsa di sintomi influenzali come il raffreddore, la tosse, il mal di gola e anche la febbre. Ma non solo. Per la sua capacità disinfettante è consigliato per detergere ferite infette, le stomatiti, le afte, l’herpes labiale e le gengive infiammate o sanguinanti.

A questo proposito, personalmente utilizzo come collutorio una soluzione autoprodotta con acqua, sale e olio di Citrus Limonum per disinfettare il cavo orale dopo la normale pulizia dei denti. Lo trovo decisamente ottimo in caso di gengivite.

Ricordo che gli oli essenziali sono consigliati sempre diluiti come indicato nell’articolo riguardante l’Aromaterapia.

Antinfiammatorio

L’essenza di Limone possiede proprietà antiflogistiche e disintossicanti. È consigliato in caso di reumatismi, artite, dolori muscolari e articolari.

Tonificante del sistema circolatorio

L’olio essenziale di Citrus Limonum migliora la circolazione linfatica e venosa, rende più fluido il sangue e fortifica i vasi sanguigni. Ciò lo rende eccellente per i disturbi dovuti ad una cattiva circolazione come gambe pesanti, gonfiore, edemi, vene varicose, fragilità capillare, geloni e cellulite. Possiede anche proprietà ipotensive.

Disintossicante e depurativo

L’olio essenziale di Limone ha capacità disintossicanti e depurative, per questo è piuttosto indicato per eliminare le tossine e facilitare la normale attività del fegato. Due o tre gocce di olio di limone in un cucchiaino di miele sono di aiuto in caso di insufficienza epatica o di pressione moderatamente alta. Elimina le tossine in eccesso e promuove la funzionalità di fegato e pancreas migliorando la digestione.

Questo olio è prezioso anche per il benessere della pelle in quanto purifica la cute, limita la produzione eccessiva di sebo e regala maggiore compattezza e splendore.

L’utilizzo di una maschera preparata con qualche goccia di olio di limone e argilla è vantaggioso per combattere gli inestetismi come brufoli, punti neri e acne in generale.

Inoltre, l’estratto di limone ha proprietà cicatrizzanti e schiarenti e si può usare in presenza di macchie scure della pelle ma anche per rendere più veloce la rigenerazione dell’epitelio. La sua funzione antiossidante lo rende ideale per contrastare i segni del tempo come le rughe, le smagliature e le cicatrici.

Infine, è un valido rinforzante per le unghie deboli e sottili.

Snellente

L’essenza di limone può essere di aiuto nel dimagrimento.

Di per sé non ha potere dimagrante, tuttavia può aiutare a raggiungere questo obiettivo grazie alla sua azione diuretica e drenante che migliora l’espulsione dei liquidi, diminuendo anche il gonfiore addominale.

Controindicazioni

Sconsiglio l’uso orale dell’olio essenziale di limone per periodi prolungati poiché può dare episodi di ipotensione significativi. È bene, quindi, fare una pausa di 15 giorni dopo ogni mese di assunzione.

È inoltre fotosensibilizzante, pertanto raccomando di evitarne l’uso sulla pelle prima di un’esposizione al sole.

La mia esperienza personale

Ho provato con successo l’olio essenziale di Citrus Limonum sulla pelle, miscelato con olio di cocco, dopo la puntura di un insetto che si è infettata formando una zona arrossata, dura e dolente. L’ho sperimentato preparando un collutorio casalingo, come già scritto, composto da acqua, sale e olio di limone, e l’ho trovato davvero eccezionale per le gengive arrossate, migliore di molti preparati in commercio nella grande distribuzione. Inoltre, posso confermare che poche gocce ingerite con un cucchiaino di miele donano un vero e proprio effetto relax, aiutando anche a scivolare nel sonno in modo più dolce e rapido.

Ho preparato un ottimo disinfettante per le mani 100% naturale, in pool con altri oli essenziali, alcol per uso alimentare e acqua ossigenata.

Infine, ne ho fatto uso in aromaterapia per rinfrescare, depurare e rendere più piacevoli gli ambienti.

Oltre ad essere nella gamma dei miei preferiti, trovo che sia uno tra gli oli più utili e da tenere sempre a portata di mano.

Se vi è piaciuto questo articolo e avete provato l’olio essenziale di Limone, fatemi sapere nei commenti come vi siete trovati. Io vi aspetto al prossimo articolo che dedicherò ad una molecola molto interessante in fatto di problematiche legate ai nervi e non solo: l’Acido Alfa Lipoico.

Lascia un commento