Intenso di Mirtillo

  • Autore dell'articolo:
  • Commenti dell'articolo:0 commenti
  • Categoria dell'articolo:Alimenti
Estratto di Mirtillo

Intenso di Mirtillo

Intenso di Mirtillo. Oggi voglio parlarvi della mia esperienza con questo prezioso estratto dalla pianta del Mirtillo Nero. Un integratore dal gusto piacevole, ricco di proprietà benefiche e facile da assumere in ogni momento della giornata.

Ho conosciuto Intenso di Mirtillo grazie al dono, molto apprezzato, del Maestro erborista suo ideatore, e già dal primo momento in cui l’ho provato me ne sono innamorata.

Intenso di Mirtillo si presenta con la fluidità di uno sciroppo dal colore violaceo, quasi nero. Il suo sapore dolce, che diventa ancora più delicato se diluito in un po’ di acqua, è alquanto gradevole e ciò lo rende perfetto per essere assunto sia vicino che lontano dai pasti. Inoltre, racchiude in sé tutta la ricchezza delle bacche di questa pianta straordinaria, poiché 10 ml di prodotto corrispondono a 250 grammi di mirtilli freschi.

È con piacere che vi parlo del Vaccinium Mirtillus L, principale componente di Intenso di Mirtillo. Questa pianta è un arbusto a crescita bassa originario dell’Europa Settentrionale ma attualmente reperibile anche in alcune parti del Nord America e dell’Asia. I suoi frutti, tondi e di colore nero bluastro, sono spesso usati per decorare torte o prodotti culinari, ma in pochi conoscono le loro importanti proprietà che possono essere di grande aiuto al nostro benessere.

Il Mirtillo contiene una gamma di composti fenolici, inclusi i flavonoli, come la Quercetina e le Catechine, i Tannini, gli Ellagitannini, gli Acidi Fenolici e piccole quantità di Vitamina C. Ma i componenti che certamente danno il maggior contributo al suo insieme fitochimico e alle sue prestigiose proprietà sono gli Antociani.

Il Mirtillo, infatti, si può considerare una delle fonti naturali più ricche di Antociani ed è proprio grazie a queste sostanze di natura glicosidica, appartenenti al gruppo dei flavonoidi, che si deve il colore nero-blu dei suoi frutti.

Gli Antociani hanno proprietà antiossidanti Redox-attive e chelanti del Ferro, funzioni antinfiammatorie, antinvecchiamento e antiradicali liberi. Inoltre, viene loro attribuita una certa efficacia nella riparazione del DNA, negli effetti apoptopici e antibatterici.                             

EFFETTI DEL MIRTILLO SULLA SALUTE

Benché il Mirtillo sia solitamente conosciuto per i benefici che è in grado di apportare alla salute degli occhi, diverse ricerche e studi ne hanno messo in evidenza anche la capacità di abbassare il tasso glicemico nel sangue insieme ad una significativa attività antinfiammatoria, ipolipemizzante, antiossidante e di riduzione dello stress ossidativo.

Grazie a queste capacità, il Mirtillo ha un potenziale valore nella cura e nella prevenzione di patologie associate ad infiammazione, iperglicemia, dislipidemia e aumento dello stress ossidativo. È consigliato in caso di problematiche cardiovascolari, diabete, demenza e cancro.

Durante alcuni studi, infatti, si è potuto dimostrare come un estratto ricco di antociani del Mirtillo sia stato in grado di inibire la crescita delle cellule tumorali nel colon senza tuttavia influenzare quella delle cellule sane, confermando così l’azione antitumorale attribuita a questa pianta.

Ma ora andiamo a vedere, in modo più specifico, gli esiti e le conclusioni delle numerose ricerche condotte in riferimento ai disturbi già citati e trattati con il Vaccinium Mirtillus L. 

EFFETTI CARDIO-PROTETTIVI

Come già accennato, gli effetti antiossidanti e antinfiammatori degli antociani del Mirtillo Nero sono protettivi del sistema cardiovascolare e sono potenziati dalla capacità di questo frutto di tenere la pressione arteriosa sotto controllo, ma anche da quella di abbassare i livelli di glucosio nel sangue e dal suo impatto positivo sul calo del peso corporeo.

Va messo in risalto che per ciò che riguarda la pressione sanguigna e la salute vascolare, è stato riconosciuto che gli antociani del Mirtillo Nero inibiscono la contrazione della muscolatura liscia e l’aggregazione piastrinica dimostrando così un potenziale effetto antitrombotico.

Studi su modelli animali hanno mostrato che gli antociani proteggono dal danno da perfusione ischemica.

EFFETTI IPOGLICEMIZZANTI

Numerose indagini hanno confermato la funzione antidiabetica del Mirtillo Nero. Infatti, da un esame condotto su 685 erboristi italiani è emerso che l’estratto di questa pianta si è classificato 4° in un elenco di rimedi erboristici consigliati per il controllo dei livelli di glucosio nel sangue. In particolare, è consigliato in caso di diabete di tipo 2, la forma di diabete che solitamente compare in età matura, caratterizzato dal difetto di non produrre una quantità sufficiente di insulina.

Questo tipo di diabete è spesso associato a un aumento dello stress ossidativo e infiammazione, ed è a volte causa di problematiche cardiovascolari.

EFFETTI BENEFICI PER LA VISTA

Il Vaccinium Mirtillus L è da decenni conosciuto come integratore utilizzato per dare sostegno e cura alle patologie legate alla vista.

Si possono trovare molti studi e riscontri riguardo la sua efficacia nel contrastare i disturbi oculari come cataratta, retinopatia, degenerazione maculare e alterazioni della visione notturna.

Gli studi presi in esame hanno mostrato un impatto positivo sul miglioramento delle anomalie retiniche e sull’aumento della resistenza capillare, evidenziando anche un rallentamento della progressione dell’opacità e della miopia del cristallino nonché un miglioramento nell’adattamento della visione notturna.

L’efficacia e i benefici che il Mirtillo ha riguardo i disturbi oculari e della perdita della vista è stata accuratamente provata.

Vi riporto solo un esempio: dopo aver monitorato un gruppo di 50 persone affette da cataratta senile e trattate per 4 mesi con un supplemento di antociani del Mirtillo e Vitamina E, si è constatato un successo del 97% nel prevenire la progressione della patologia.

Oltre a quanto già elencato, gli antociani del Mirtillo sono in grado di modulare gli enzimi di difesa dallo stress ossidativo. Perché questo è importante per la vista? Perché è stato dimostrato che tensioni e alti livelli di cortisolo causano stress ossidativo e quest’ultimo incide sulla vista e sul suo deterioramento. Il Mirtillo promuove il rinnovamento fisiologico e l’omeostasi delle cellule limbari corneali.

EFFETTI NEUROPROTETTIVI

Il Vaccinium Mirtillus L, per i suoi effetti vasodilatatori e antinfiammatori, può svolgere un’azione protettiva riguardo le funzioni cognitive e neuromotorie grazie alla sua attività di riduzione del rischio di ictus, sia emorragico che trombotico.

In più, Il tessuto neuronale e la retina sono ricchi di acidi grassi polinsaturi e le capacità antiossidanti degli estratti di questo frutto svolgono una protezione di tali siti facilmente esposti all’ossidazione, preservando pertanto sia la funzione cerebrale che retinica.

EFFETTI ANTIMICROBICI

Diversi farmaci fitoterapici hanno dimostrato di avere effetti antimicrobici che si possono esprimere in tre modalità: tramite inibizione del legame batterico (chiamata adesione) alle pareti della cellula, eliminazione antimicrobica diretta e potenziamento dell’effetto antibiotico.

Il Mirtillo Nero, come anche il Mirtillo Rosso, ha potenti capacità antiadesive ed è spesso usato per la prevenzione delle infezioni del tratto urinario.

Ma gli estratti dalle bacche di questa pianta sembrano avere anche un’azione antiadesiva verso l’Helicobacter Pylori oltre che di potenziamento degli effetti antimicrobici dell’antibiotico claritromicina, specifico per questa infezione.

Diverse ricerche hanno evidenziato che il Mirtillo, come altri frutti di bosco, hanno proprietà antimicrobiche verso agenti patogeni come la Salmonella, Staphylococcus Aureo e Streptococcus Pneumanie.

 EFFETTI ANTINFIAMMATORI

Come già descritto all’inizio dell’articolo, Il Vaccinium Mirtillus L è tra i frutti più ricchi di Anctociani ed è proprio all’alta concentrazione di questi componenti che si deve il suo effetto fortemente antiossidante e antinfiammatorio.

Sono certa che dopo aver conosciuto l’alto potenziale racchiuso nell’estratto Intenso di Mirtillo, anche voi avete compreso, con il mio stesso entusiasmo, l’utilità di una simile integrazione.

Io mi sono trovata molto bene e ne ho tratto beneficio sia in termini di benessere fisico sia come aiuto per la vista, in quanto indosso gli occhiali e sono spesso alla guida nelle ore serali.

Se desiderate provare questo medicinale naturale su di voi, perché avete delle problematiche di salute o più semplicemente per prevenire alcuni disturbi, potrete rivolgervi all’Erboristeria Simbyosis, in via Padova 225 a Ferrara.

Se desiderate conoscere meglio il negozio, il luogo e le persone che con grande impegno, conoscenza, cura e professionalità si sono dedicate alla produzione di questo prodotto, potete visitare il sito erboristeriatsymbiosis.it

Per oggi è tutto, ma vi aspetto al prossimo articolo per conoscere insieme, dopo Eucalipto, Lavanda e Boswellia, un altro eccellente e utile olio essenziale.

Lascia un commento